Dumménëca [dum’meηəka] DOMENICA
     
Oggë è dumménëca, [‘ᴐdʤ ‘ε dum’meηəka /  Oggi è domenica,
a ócca tója è chiéna dë peuta, a ‘okka ‘toja ‘ε ‘kjena də ‘peuta / la bocca tua è piena di scoregge, 
a mia è ‘nzuccarata  a ‘mia ‘ε ndzukka’rata la mia piena di zucchero 
e a tója è chiena dë cacata.  e a ‘toja ‘ε ‘kjena də ka’kata //] e la tua è piena di cacca.